M e t a - immagine d'intestazione
TESTI PREDISPOSTI Utilizzare questo menù per navigare dentro l'area formazione.
Comprensione e memoria
Testo espositivo sulla grammatica
Elenco delle funzioni
Esempi di analisi di testi
Un esempio di storia modificata
Elenchi di obiettivi di lettura e scrittura
Modello di programmazione dell'unità didattica
Condizioni favorenti
Il profilo formativo

FORMAZIONE INSEGNANTI PERCORSO A

Nel progetto "Storie di famiglia sulle rive del Mediterraneo" la formazione degli insegnanti persegue lo scopo di dare ai docenti informazioni e strumenti per realizzare con i loro alunni unità didattiche di lettura e scrittura di storie.

In particolare, gli insegnanti, dopo aver appreso la teoria della "grammatica delle storie" secondo le ricerche di Stein e Glenn imparano:

  1. ad analizzare un testo per verificare se corrisponde o meno alla struttura ideale prevista dalla grammatica delle storie;
  2. a modificare una storia per renderne la struttura coerente con quanto previsto dalla grammatica delle storie;
  3. a definire obiettivi di lettura e di scrittura di storie;
  4. a programmare unità didattiche sulla lettura e scrittura di storie con struttura ideale.

FORMAZIONE INSEGNANTI PERCORSO B

Nel progetto "Studiare il coraggio della pace" la formazione degli insegnanti persegue lo scopo di dare ai docenti contesti cognitivi relazionali e inclusivi, nei quali condividere l’esperienza di relazione tra le scuole in Italia e le scuole all’estero.

In particolare, gli insegnanti, che partecipano al Corso di Formazione e ricerca proposto imparano:
  1. ad organizzare percorsi comuni di studio centrati sul profilo formativo degli studenti;
  2. ad elaborare unità di apprendimento costruite su temi di interesse comune;
  3. a costruire strumenti di verifica degli apprendimenti proposti e realizzati;
  4. a leggere i dati forniti dagli strumenti di analisi per valutare l'aumento della qualità delle relazioni tra i gruppi avviati nei diversi contesti.

Il corso di formazione e ricerca 2018 – 2019 organizzato in 40 ore, distribuite tra giornate di studio, lavoro di gruppo, lavoro individuale, approfondimenti tematici, restituzione dei risultati agli studenti e ai genitori, è iscritto nella piattaforma SOFIA del MIUR dal gennaio 2019.
Il Corso è diretto da Maria Letizia Chiavellati – Presidente Associazione A Light for Hope e componente del Comitato scientifico di Rete Meta.
La Ricerca è guidata dal prof. Sante Velo componente dell’Associazione G. Martini e del Comitato scientifico di Rete Meta.

Nel 2017 – 2019 hanno partecipato al corso nella parte formativa e di ricerca 26 insegnanti appartenenti a 7 Istituti Comprensivi: IC4 Stefanini, IC5 Coletti; IC Paese, IC Ponzano veneto, IC S. Biagio, IC Spresiano e IC Mareno e Vazzola; Hanno realizzato il programma didattico “Ponti di Amicizia Italia Israele Palestina” allo scopo di condividere con gli studenti, attraverso la mediazione degli insegnanti, una corrispondenza strutturata, occasioni e materiali di riflessione e di studio per mantenere aperto un canale stabile di comunicazione e di dialogo, tra alcune istituzioni scolastiche in Italia, in Israele, in Palestina e in Giordania.

Link: Formazione e ricerca Sante Velo “Ponti di amicizia”, Treviso 2019.

RISALI LA PAGINA
Licenza Creative Commons
Realizzazione Archimatica It